Loading

Ramella Fazzari fotografia Che mese mi sposo?

E' nostra tradizione pensare alla cerimonia di nozze come ad un'evento da organizzare nei mesi primaverili o estivi in cui sposi ed invitati possano festeggiare, in uno dei due giorni del weekend, all'aria aperta, sulla spiaggia o nei grandi parchi di ville e castelli scelti come location.

Il Matrimonio è però un evento "complesso" e gli sposi potrebbero trovare non poche difficoltà a incontrare la disponibilità, nella stessa data, di tutti i fornitori necessari all'organizzazione dell'evento.
Il 2020 ha visto annullare gran parte delle date ed il rischio è quello che gli sposi rinviino al 2021 i loro "Sì" sovrapponendosi a quelli già previsti e prenotati per il prossimo anno.
Occorre rompere gli schemi, cambiare prospettiva cercando soluzioni non convenzionali che doneranno al vostro matrimonio originalità e fascino per renderlo davvero unico e speciale.

I mesi autunnali ed invernali, trascurati dai più, hanno in sé contrasti forti, dettagli unici ed atmosfere romantiche.

Abito in raso duchesse, detto anche seta tripla, per la sposa, accompagnato da mantella con cappuccio o stola di pelliccia. Guanti lunghi o manicotto, colbacco e stivali potranno essere dettagli eleganti oltre che funzionali purché rigorosamente bianchi.

Per lo sposo abito in lana o in tessuto damascato, ma anche il tartan può essere un'alternativa. Il cappotto con collo di pelliccia completa l'outfit insieme al Borsalino che dona un tocco retrò. Una calda sciarpa rossa è la nota di colore che non può mancare.

Il bouquet "total white" consigliato per le nozze invernali si accende con il rosso delle bacche, il verde dei muschi ed il marrone delle pigne. A disposizione, oltre alle classiche rose ed orchidee bianche, si aggiungono le calle, le stelle di Natale bianche e, soprattutto, fresie e peonie. Un tocco di colore viene donato dalle bacche rosse e dai rami di pino con piccole pigne, decorazioni con brillantini, perle o ciuffi di pelliccia lo renderanno ancora più prezioso.

La poesia del mare d'inverno con cieli plumbei, i colori caldi della campagna o il candore della neve nei boschi faranno da cornice al vostro "Sì". I colori freddi con tutte le tonalità del grigio e dell' azzurro del mare d'inverno possono essere sostituiti dai colori caldi dal giallo al rosso acceso della vegetazione della campagna. Magica e fiabesca l'atmosfera di montagne e boschi spogli innevati.

Il calore del fuoco del caminetto e la luce calda delle candele scalderanno i cuori di tutti i partecipanti. Questi gli elementi che non possono mancare durante il banchetto per creare un'atmosfera romantica insieme a tante piccole luci che illumineranno il soffitto della sala come un cielo stellato.

I sapori corposi di bevande e pietanze renderanno unico il vostro banchetto nuziale. Caldarroste, noci e vin brulé saranno i protagonisti del buffet. Pasta ripiena, cacciagione e selvaggina permetteranno la realizzazione di menù più strutturati che insieme a vini rossi, infusi aromatici ai sapori di bosco e cascate di cioccolata calda sapranno soddisfare i palati più esigenti.

Sarete anche voi Sposi invernali?