P'ASSAGGI RISORGIMENTALI visita guidata teatrale

UN TUFFO NEL RISORGIMENTO ITALIANO COME VERI E PROPRI PROTAGONISTI DEL TEMPO.

MUSEO NAZIONALE DEL RISORGIMENTO ITALIANO DI TORINO

Nei giorni successivi alla proclamazione dell’Italia unita, due giovani si aggirano nel palazzo in cui si trova la Camera dei deputati del Parlamento Subalpino alla ricerca del loro maestro Vittorio Bersezio. Il loro scopo è quello di raccontare le gesta dei tanti uomini e delle tante donne che hanno fatto l’Italia. Sono i suoi allievi e ambiscono tutti e due a lavorare per l’uomo che diventerà, di lì a poco, il direttore della “Gazzetta Piemontese”.

Ecco il primo personaggio: Maria Cristina di Sassonia divenne principessa di Carignano per matrimonio con Carlo Emanuele di Savoia-Carignano, Madre di Carlo Alberto futuro re d'Italia.

Furono gli artisti e gli intellettuali a promuovere i moti rivoluzionari, attraverso le società segrete.

Solo un posto è disponibile. Portano con sé una lettera, un messaggio importante che il loro maestro gli ha affidato. Cosa conterrà la lettera? I segreti della recente spedizione dei Mille? le lettere riservate di Cavour? Oppure i carteggi misteriosi degli esponenti della carboneria e della Giovine Italia?

Che coraggio le donne! Alcune di loro ebbero un ruolo di primo piano nei moti di Milano.

L'ottocento un secolo di grandi invenzioni.

L'impresa dei Mille raccontata da un garibaldino.

Quando la capitale d'Italia si sposta da Torino a Firenze, Torino insorge.

La lettera rivela un messaggio di speranza e di unità per tutti.

E Bersezio? Chi di loro avrà assunto? Ma forse non è questo il nocciolo della questione.

Lieto fine per tutti. BELLISSIMA ESPERIENZA DA PORTARE A CASA con un bel racconto fotografico.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.