CON NOI A... CASTIGLIONE DELLA VALLE

Il paese si trova su una piccola collinetta che sovrasta le valli del fiume Nestore e del torrente Caina, all’incrocio tra le strade statali pievaiola ed orvietana.

Cenni Storici

La più antica notizia che abbiamo del castello risale al 1163 quando l’imperatore Federico Barbarossa conferma nel suo diploma imperiale il possesso di una parte di questo castello ai benedettini di San Pietro di Perugia.

La storia del castello è legata a quella della chiesa di S. Giovanni Battista, originariamente fuori le mura, sempre gestita direttamente dai benedettini.

La chiesa di San Giovanni Battista, è una delle 54 chiese leonine, che è stata ricostruita sulla precedente nel 1892 ad opera dell’Arch. Nazareno Biscarini, che ha adoperato per la facciata un falso antico, con un bel portone di legno e un arco a tutto sesto.

Le chiese leonine sono oltre cinquanta edifici di culto accomunati dal fatto di essere stati realizzati o complessivamente ristrutturati negli anni compresi tra il 1846 e il 1878 per volere dell’allora Arcivescovo di Perugia Vincenzo Gioacchino Pecci, il futuro papa Leone XIII, nel territorio della diocesi.

La dicitura “chiese leonine” identifica tradizionalmente un numero di 54 chiese, ovvero tutti e soli gli edifici citati nella “relatione ad limina” redatta da Pecci nel 1873, in cui sono elencate le chiese parrocchiali all’epoca in corso di ristrutturazione o in procinto di essere restaurate.

Palio dei somari

Il Palio dei somari di Castiglione della Valle si svolge ogni anno, l'ultima settimana di agosto e la prima di settembre. l palio si è svolto dal 1980 al 1985 ed è ripreso dal 2003

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.