Loading

GLI SCACCHI Luca Mambro e Mario Marsico 2C - Fellini

Storia

Nati in India intorno al VI secolo d.C., gli scacchi giunsero in Europa verso l'anno 1000, diffusisi nell'intero continente, raggiunsero una forma moderna nel XV secolo in Italia e in Spagna nel 1886 Steinitz, dopo una sfida contro Johannes Zukertort, si proclamò primo campione del mondo.

Come si gioca

Gli scacchi sono un gioco di strategia che si svolge su una tavola quadrata detta scacchiera formata da 64 caselle di due colori alternati tra bianco e nero, sulla quale ogni giocatore dispone di 16 pezzi:

  1. Otto pedoni, che si muovono in verticale solo in avanti di una casella e per mangiare un altro pezzo si muovono in diagonale sempre di una casella, se arrivano nell'ultima casella opposta possono diventare un altro pezzo apparte il re.
  2. Due cavalli, che si possono muovere ad elle cioè due mosse in orizzontale o in verticale, poi un'altra sempre o in verticale o in orizzontale, dipende da come è posizionato, sono gli unici pezzi che possono saltarne altri.
  3. Due alfieri, che si possono muovere in diagonale in tutte le case che vogliono.
  4. Due torri, che si muovono in orizzontale e in verticale in tutte le case che vogliono.
  5. Una regina, che si può muovere in tutte le caselle: in diagonale, in verticale e in orizzontale.
  6. Un re, che si muove come la regina ma di una sola casella.

Ogni casella può essere occupata da un solo pezzo, che può catturare il pezzo avversario andando a occupare la casella. L’ obiettivo del gioco è dare scacco matto, ovvero confinare il re avversario in una casella da cui non possa più muoversi sottraendosi alla cattura, neanche con l'aiuto da parte di altri pezzi.

Perché è bello giocare a scacchi

Noi abbiamo fatto molte esperienze anche competitive nel mondo degli scacchi, una volta abbiamo addirittura partecipato ad un campionato nazionale. È un gioco molto bello perché sviluppa la mente e potenzia la logica. Nei tornei l’adrenalina è a mille e la voglia di misurarsi con altre persone è una cosa molto emozionante.