La Germania Beatrice ragni

Confini

Si trova nel centro dell'Europa, e collega l'Ovest e l'est del continente.

Confina a Nord-ovest con il Mare del Nord, a Nord con la Danimarca, a Nord-est con il Mar Baltico, a Est con la Polonia e con la Rep. Ceca, a Sud-est con l' Austria, a Sud con la Svizzera, a Ovest con la Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi.

La sua superficie è maggiore di quella dell'Italia, infatti misura 357.027 km2 contro 301.336 km2

Mari, fiumi e laghi

La Germania è bagnata dal mare del nord e dal mar baltico. Le coste sono basse e sabbiose. Sono presenti arcipelaghi come le Frisone Orientali e settentrionali che fronteggiano il mare del nord. Davanti al Mar Baltico invece sono presenti due isole: Rügen e Usedom

I fiumi principali sono: il Reno( lungo 2845 km che nasce nella Selva Nera), il Danubio (lungo 2888 km, sbocca nel Mar Nero e nasce nella Foresta Nera), l'Elba (lungo 1252, sbocca nel Mare del Nord, nasce nel Riesengebinge), il Weser ( lungo 750 km, sfocia nel Mare del Nord e nasce nella Selva di Turingia), la Mosella (545 km, sfocia nel Reno, nasce nei Vosgi) e il Meno (lungo 569 km, sfocia nel Reno, nasce nel Fichtelgebirge)

Il lago principale è il lago di Costanza

Rilievi

La Germania è prevalentemente pianeggiante

I rilievi principali sono il Massiccio scistoso renano, la Selva Nera, la Foresta di Teutoburgo, i Monti Metalliferi, la Selva Boema è la Selva Bavarese. Più a sud ci sono le Alpi Tedesche che delimitano il confine con l'Austria

Il Bassopiano Germanico è un ampia area pianeggiante situata a Nord della Germania. Si estende per km

Il clima della Germania è molto influenzato dai venti atlantici e ciò fa si che sia meno rigido andando verso Nord. Il clima è continentale su quasi tutto il territorio, caratterizzato da estati brevi e inverni lunghi. Invece sulle montagne è più rigido.

Le piogge sono abbondanti tutto l'anno sopratutto vicino alle coste e sulle montagne

Storia del paese

Nel 962 nasce il Sacro Romano Impero della nazione germanica

Nel XVI Martin Lutero è la riforma protestante

1701 regno di Prussia

1871 avviene l'unificazione della Germania grazie a Otto von Bismark

1933 seconda guerra mondiale con il nazismo

1945 fine della guerra con la sconfitta del nazismo

1961 costruzione del muro di Berlino

1989 caduta del muro di Berlino

1990 riunificazione della Germania

Martin Lutero

Si racconta che il 31 ottobre del 1517 Lutero affiggesse alla porta della chiesa del castello di Wittenberg le 95 tesi sulla penitenza e con una forte critica all’uso della vendita delle indulgenze. Questa data è considerata come l’inizio della Riforma protestante. Infatti le tesi provocano una grande disputa. Martin Lutero si vede costretto a difenderle.

Inizia a Roma il processo contro Lutero per eresia.

Politica

La Germania è uno stato federale democratico, é suddivisa in 16 stati detti länder. Questi godono di una piena autonomia in materia di amministrazione, giustizia, trasporti ed istruzione pubblica.

Popolazione

Totale: 82.000.000 di abitanti

Densità: 229 abitanti per km2

La popolazione si concentra soprattuto nella parte occidentale del paese

La distribuzione sul territorio è omogenea e non presenta grandi squilibri

L'urbanizzazione è elevata, infatti quasi tutti i tedeschi vivono in città

La lingua ufficiale è il tedesco, ma sono presenti molti dialetti locali

La religione ufficiale è quella protestante, ma bella parte della Baviera è prevalente il cattolicesimo. Sono presenti anche musulmani ed ebrei.

L'arrivo di molti immigrati è causato dal saldo negativo della popolazione. Infatti le persone che muoiono sono maggiori di quelle che nascono. Perciò è molto importante per il paese la presenza di stranieri, che costituiscono il 9% della popolazione residente.

I tre settori

L'economa del paese si basa principalmente sul settore terziario e sull’industria.

L’agricoltura rappresenta un settore debole a causa delle poche terre coltivabili. Le coltivazioni più diffuse sono quelle del grano, della barbabietola da zucchero, della frutta, della vite e del luppolo, che contengono una sostanza usata per la produzione della birra.

Industria

L'industria è molto importante per l’economia tedesca. Diverse industrie sono quella chimica, automobilistica (BMW, Volkswagen), elettronica e informatica, elettrotecnica. Ci sono anche industrie di apparecchiature scientifiche e strumenti ottici

Le risorse minerarie hanno scarsa importanza

Settore terziario

Il settore terziario si occupa principalmente di attività finanziarie e bancarie, soprattutto nella zona di Francoforte.

La rete delle comunicazioni è molto sviluppata, compresa quella idroviaria. La Germania ha delle infrastrutture molto sviluppate soprattutto per la sua posizione centrale. Infatti l'aeroporto di Francoforte è il secondo in Europa

Berlino

Berlino è la capitale della Germania e si trova nella parte orientale del paese nella regione di Brandeburgo.

È la città più popolata tedesca con 3.460.725 abitanti e costituisce uno dei 16 lander.

Nel centro cittadino sono stati fatti degli interventi alla sede del parlamento e si è costruito un quartiere ministeriale, ma anche nella sistemazione di alcune piazze e vie.

Grazie al suo carattere multietnico molti turisti vengono a visitare Berlino.

Pergamene Museum

Pergamon museum: uno dei più importanti musei archeologici della Germania. Una delle opere più importanti che contiene è sicuramente l’altare di Pergamo, anche se la porta del mercato di Mileto costituisce un importante attrattiva. Il museo ospita anche statue antiche, monete romane e greche e ricostruzioni di opere assire e babilonesi

Muro di Berlino

Muro di Berlino: delineava Berlino ovest e divise la città per ben 28 anni. Era un sistema di fortificazioni fatto costruire dall’est per impedire la libera circolazione delle persone tra Berlino ovest ed est. Ci furono parecchi tentativi di fuga, tra cui più di 200 morirono uccisi dalle guardie. La gente si inventava strategie geniali pur di scappare, per esempio c’era chi costruiva lunghe gallerie o si buttava da un palazzo sperando di atterrare dalla parte giusta. fu distrutto nel 19

Porta di Brandeburgo

Porta di Brandeburgo: in stile neoclassico. Ha un significato principalmente politico perché verso il 1963 i sovietici per impedire che il presidente degli Stati Uniti, venuto a far visita, potesse vedere la parte est del paese appesero uno striscione rosso sulla porta. Proprio davanti a questa porta fu eretto il muro di Berlino.

Memoriale dell'olocausto

Memoriale dell’olocausto: situato nel quartiere mette di Berlino progettato per commemorare le vittime della Shoah. Per progettare questo monumento ci fu una competizione, vinta da Peter Eisenman

Aquisgrana

Aquisgrana La città di Aquisgrana, sita in prossimità del confine con il Belgio e con i Paesi Bassi, sorge in una valle circondata da alture boscose, la valle del Wurm, un affluente del Roer, fiume tributario della Mosa. Per questa sua posizione è la città più occidentale della Germania.

Era la capitale dell'impero germanico al tempo di Carlo Magno

Monaco

Monaco si trova a sud della Germania, ai piedi delle alpi, sorgendo sul fiume Isar.

Possiede 1.353.186 abitanti e fa parte della Baviera.

E' la più grande e visitata regione della Germania, la più conosciuta dagli italiani. Oltre 12 milioni di abitanti, foreste, montagne e laghi, storia e arte, una regione che incanta e sorprende. Qui si celebra ogni anno l'oktoberfest

Amburgo

Amburgo si trova sull'estuario del fiume Elba. È una città stato indipendente e si trova nel länder della Bassa Sassonia. Confina con molti comuni.

Possiede 1.786.448 abitanti ed è la seconda città più popolata dopo Berlino.

Durante la seconda guerra mondiale fu sottoposta a devastanti raid aerei.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.