H-Maps Pirozzi Francesco 3b°

  • Cliente : H-maps
  • Richiesta del cliente : Realizzare un opuscolo di 4 pagine composto da 1 copertina,2 pagine di testo e 1 controcopertina per promuovere H-Maps

Cos'è?

H-Maps è uno strumento che prevede la realizzazione di vere e proprie mappe info-grafiche di iter terapeutici.

Ogni percorso è formato da varie tappe (procedure, visite, trattamenti ed esami diagnostici). Ogni tappa è accompagnata da una breve spiegazione con informazioni di carattere pratico e logistico, per permettere al paziente di non “perdersi” nei labirinti ospedalieri e di partecipare consapevolmente al proprio processo di cura.

Come funziona?

H-Maps è stato pensato per essere declinato sia su supporto cartaceo che digitale. Il cuore del progetto sta nello sviluppo di un’applicazione (compatibile sia per IOS che per Android) che permetta al paziente di seguire il proprio percorso, l’avanzamento, essere informato e lasciare feedback sugli effetti delle terapie e sulle ricadute sociali e psicologiche di queste.

L’accesso all’applicazione sarà strettamente personale e coperto da password. Tutti i dati personali raccolti sono rigidamente regolamentati dalla normativa sulla privacy e sul trattamento dei dati sensibili che risulteranno rilasciati in forma anonima.

L’applicazione sarà scaricabile gratuitamente.

A chi si rivolge?

H-Maps, nella sua versione pilota, si rivolge ai pazienti in cura presso la Clinica ematologica dell’IRCCS A.O.U. San Martino IST di Genova per:

  • Linfoma di Hodgkin (prima linea di trattamento)
  • Linfoma Non Hodgkin
  • Patologie mieloproliferative

Il potenziale di replicabilità di H-Maps consentirà, nella sua fase di implementazione, di rivolgersi anche ad altri reparti per poter essere applicato a patologie compatibili, allargando quindi il numero di pazienti raggiungibili.

Crowdfunding

H-Maps è un progetto che nasce dal basso, per questa ragione si è deciso di intraprendere la via del crowdfunding come primo passo verso la realizzazione della mappa pilota e dell’applicazione, partecipando alla chiamata della Fondazione TIM per la piattaforma di raccolta fondi WithYouWeDo.

Flusso lavorativo

Ho iniziato svolgendo delle ricerche sul prodotto da realizzare, poi mi sono concentrato sulle immagini fornite per farmi venire un'idea. Una volta trovata un'idea da realizzare ho cominciato ad elaborare le immagini da inserire nell'opuscolo, poi mi sono spostato su inDesign dove ho impaginato le immagini precedentemente elaborate, con i testi forniti. Una volta finito di svolgere il lavoro al computer, ho stampato il lavoro completo, e ho tagliato le parti in eccesso.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.