Loading

Mi riposo in te Preghiera della notte per genitori e figli - AVVENTO 2020

Nel tempo di Avvento il cuore batte per il Signore che ha promesso di venire tra noi! Come già è accaduto nel primo Natale, la sua venuta non sarà un bel pensiero o un buon sentimento ma un fatto reale, la possibilità di un incontro con il Signore Gesù!

06 dicembre - domenica

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 85

Mostraci Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza

L: Certo, il Signore donerà il suo bene e la nostra terra darà il suo frutto; giustizia camminerà davanti a lui: i suoi passi tracceranno il cammino.

Mostraci Signore, la tua misericordia e donaci la tua salvezza

Condividiamo

Guardiamo assieme ai nostri bambini il video allegato

Ciascuno racconta un pensiero bello frutto dell’ascolto del Vangelo durante l’Eucaristia domenicale.

Ci impegniamo nella Carità

G: In che modo potremmo farci attenti ai nostri vicini di casa? Con quale gesto o scelta concreta potremmo sostenere la colletta parrocchiale per le persone più fragili della comunità?

Ci affidiamo (recitiamo insieme)

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. con tenerezza il tuo Figlio, Gesù.

Benedizione

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen. (segno di croce)

07 dicembre - lunedì

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 37

L: Il Signore sia la tua gioia!

Egli esaudirà i desideri del tuo cuore.

Ci interroghiamo

G: Ripensiamo alla nostra giornata:

  • Di quali doni posso ringraziare il Signore?
  • Sono felice perché ho visto e incontrato...
  • Chiedo perdono se...

Invochiamo

G: Questa sera, in preparazione alla festa di Maria Immacolata, preghiamo per tutte le mamme, in particolare per quelle in dolce attesa, nella malattia o nella sofferenza, per quante proteggono la loro famiglia dal cielo e per le coppie che desiderano il dono di un figlio...

(Breve silenzio)

Ci affidiamo

Dolce Maria, con il tuo “Sì” hai donato tutta te stessa, hai messo in campo l’umiltà e la pazienza, tanto difficili da trovare nella vita di ogni giorno. Aiutaci a coltivare relazioni sincere e autentiche e a preparare il nostro cuore perché possa accogliere

Benedizione

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen. (segno di croce)

08 dicembre - martedì - Festa dell’Immacolata

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 97

Cantate al Signore un canto nuovo, perché ha compiuto meraviglie.

L: Tutti i confini della terra hanno veduto la vittoria del nostro Dio. Acclami il Signore tutta la terra, gridate, esultate, cantate inni!

Cantate al Signore un canto nuovo, perché ha compiuto meraviglie.

Ascoltiamo

Dal Vangelo secondo Luca

«L’angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù».

Puoi leggere tutto il brano aprendo il Vangelo su: Lc, 26-38

Ciascuno racconta un pensiero bello frutto dell’ascolto del Vangelo durante l’Eucaristia di oggi.

Ci affidiamo

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberaci da ogni pericolo, o vergine gloriosa e benedetta.

Benedizione

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen (segno di croce)

09 dicembre - mercoledì

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 102

Benedici il Signore, anima mia.

L: Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome.

Benedici il Signore, anima mia.

Ci interroghiamo

Visione di un cortometraggio

Questo simpatico video pone l’accento su quanto sia importante saper mettere in campo le virtù dell’umiltà e dell’arrendevolezza quando ci si trova in disaccordo con qualcuno, evitando orgoglio e ostinazione. Papa Francesco dice: “Per essere grandi bisogna prima di tutto saper essere piccoli. L’umiltà è la base di ogni vera grandezza”.

Invochiamo

G: Questa sera, Signore, ti preghiamo per le persone che giudichiamo, per quelle che troviamo antipatiche e per chi emarginiamo o prendiamo in giro. (Breve silenzio)

Ci affidiamo

Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male.

Benedizione

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen (segno di croce)

10 dicembre - giovedì

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 144

Il Signore è misericordioso e grande nell’amore.

L: O Dio, mio re, voglio esaltarti e benedire il tuo nome in eterno e per sempre.

Buono è il Signore verso tutti, la sua tenerezza si espande su tutte le creature.

Ci interroghiamo

G: Ripensiamo alla nostra giornata:

  • Di quali doni posso ringraziare il Signore?
  • Sono felice perché ho visto e incontrato...
  • Chiedo perdono se...

Invochiamo

G: Questa sera, Signore, ti preghiamo per tutta la Chiesa e per Papa Francesco... (Breve silenzio)

Ci affidiamo

Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male.

Benedizione

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen (segno di croce)

11 dicembre - venerdì

Segno di croce

Preghiamo con il Salmo 1

Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita.

L: Beato l’uomo che non resta nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli arroganti, ma nella legge del Signore trova la sua gioia.

Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita.

Ci interroghiamo

G: Ripensiamo alla nostra settimana:

  • In che modo ho vissuto l’amore fraterno?
  • Sono felice del gesto, degli atteggiamenti o della scelta che sono riuscito a vivere?
  • Se non mi sono impegnato, chiedo perdono...

Invochiamo

G: Questa sera, Signore, ti preghiamo per tutte le famiglie... (Breve silenzio)

Ci affidiamo

Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori e non abbandonarci alla tentazione ma liberaci dal male.

Segno di croce

G: Il Signore Gesù, che predilige i piccoli, ci benedica e ci custodisca nel suo amore.

Amen (segno di croce)