Flipped classroom di Sandra Manugiapia

La flipped classroom è una di quelle cose talmente semplice e immediata da essere geniale. La scuola dovrebbe essere ritagliata attorno ai nostri studenti, ma le classi sovraffollate, il poco tempo e le poche risorse a disposizione lasciano che spesso e volentieri non si applichi davvero questo principio penalizzando non solo quelli che hanno difficoltà, ma anche le eccellenze.

Grazie alla flipped classroom ogni alunno diventa davvero protagonista della propria formazione . Chi ha bisogno di guardarsi la lezione due o tre volte, può farlo tranquillamente, mentre chi è più dotato può approfondire. Davanti al video ogni studente procede con il proprio passo.
L'insegnante diventa un tutor, un facilitatore, una guida per le varie esperienze laboratoriali, di gruppo o individuali. Potrà predisporre attività di recupero o consolidamento per chi ne ha bisogno, ma anche sfidare le eccellenze con qualcosa che li valorizzi davvero.
Col tempo, tra risorse esterne e risorse personalizzate, si possono mettere da parte un numero consistente di video, materiali ed attività, che serviranno per fronteggiare qualsiasi contenuto, qualsiasi classe e qualsiasi alunno.

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.