LA CALABRIA la regione del peperoncino

ITALIA : LOCALIZZAZIONE

I confini della Calabria :è bagnata a ovest dal mar Tirreno, a est dal mar Ionio, a nord confina con la Basilicata, a sud è separata dalla Sicilia dallo stretto di Messina.

SUPERFICIE DELLA CALABRIA

Il rilievo è costituito dall'Appennino Calabro che si presenta come una serie di massicci:il Pollino,la Sila,le Serre e l'Aspromonte.La collina degrada lentamente verso le coste con terreni argillosi soggetti a frane e smottamenti.In corrispondenza dei golfi ci sono pianure costiere di Sibari,Gioia Tauro e Sant'Eufemia.I corsi d'acqua sono tutti brevi e con le caratteristiche delle fiumare;i principali sono il Crati e il Neto.Tra i monti della Sila ci sono laghi artificiali,costruiti per la produzione di energia elettrica.Le coste sono in genere basse e sabbiose sullo Ionio e alte e rocciose sul Tirreno.

LE CITTA' PIU' IMPORTANTI

Le città più importanti sono : Catanzaro, il capoluogo, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia,Cosenza, sono le province.

ECONOMIA DELLA CALABRIA

L' economia della Calabria è basata su settore primario, secondario e terziario.Nel settore primario, l' agricoltura è sviluppata soprattutto nella coltivazione di ulivi, di viti e di agrumi(bergamotto).Molto praticato è anche l' allevamento soprattutto di ovini e caprini e anche la pesca è abbastanza sviluppata. Nel settore secondario sono ancora troppo poco sviluppate le industrie alimentari e tessili.A Crotone,Vibo Valentia e Reggio Calabria ci sono industrie petrolchimiche, metalmeccaniche e chimiche.Il settore terziario è molto sviluppato a Catanzaro, mentre sono importanti centri commerciali di Lamezia Terme e Cosenza.

IL TURISMO DELLA CALABRIA

In Calabria esiste un turismo balneare soprattutto sulla costa Ionica ma ci sono importanti resti della colonizzazione greca cioè i Bronzi d Riace,due statue molto belle ritrovate in fondo al mare e ora custodite a Reggio Calabria e chiese bizantine romaniche e gotiche.

LA VEGETAZIONE DELLA CALABRIA

Le differenti condizioni climatiche della regione favoriscono una diversa vegetazione da zona a zona.Dal livello del mare fino ai 600 m. c'è la macchia mediterranea con ulivi, lecci e altre piante tipiche del clima mediterraneo. Dai 700 m. fino ai 1000 m. c' è una vegetazione di transizione come castagni e querce.Dai 1000 m. in su ci sono le specie del clima di montagna come faggio, abete e pino laricio.

LA FAUNA DELLA CALABRIA

Le specie di maggior importanza in Calabria sono quelle che appartengono agli uccelli.Molte transitano solo nel loro passaggio migratorio molte invece nidificano.Il Falco Pecchiaiolo è infatti nell'Aspromonte,l'Avvoltoio degli Agnelli è nel Pollino.Il Capovaccaio è un avvoltoio che si trova in tutta la Calabria ma soprattutto nelle zone rocciose.Nel Pollino ci sono anche l'Aquila Reale e lo Sparviero,l'Astore,la Poiana e il Ghebbio.Sulla Sila e l'Aspromonte si trova il lupo Appenninico che sta scomparendo ,mentre stanno aumentando i Daini,iCaprioli e i Cinghiali.Numerosa è la Volpe ,le Lontre nei fiumi e nei laghi della Sila.Infine c'è la vipera meridionale.Tra i pesci c'è il Pesce Spada,il Tonno,nelle acque più calde si trova il Pesce Balestra.

LA POPOLAZIONE DELLA CALABRIA

Pur essendo da sempre una regione di non elevato popolamento,la storica debolezza della Calabria è l'economia che ha costretto i suoi abitanti ad emigrare.Tra il 1951 e il 1971 circa 700000 calabresi lasciarono la regione.C'è sempre un elevato tasso di natalità.Vibo Valentia e Reggio Calabria sono quelle più popolate mentre sull'Aspromonte ci sono piccoli nuclei abitati.

CIBI DELLA CALABRIA

Sappiamo tutti che la Calabria è il regno del peperoncino.I peperoncini sono forti e saporiti,ma anche belli da vedere e stuzzicanti da mangiare.Nduja,la più nota specialità Calabrese è un salame spalmabile,morbido,saporito e piccantissimo,fatto di carne di maiale,poco grasso con tanto peperoncino.Ha una consistenza particolare.Il caciocavallo è il formaggio semiduro a pasta filata caratterizzato dal gusto dolce con i sentori di erbe selvatiche e viene stagionato anche cinque anni.

MANIFESTAZIONI PIU' IMPORTANTI

"Varia di Palmi"(ultima domenica d'agosto):festa inserita nella lista del patrimonio orale e immateriale dell'umanità dall'UNESCO."Magna Grecia Film Festival"(Luglio):il fetival delle opere prime del Cinema Italiano.

Created By
leonardo mecacci
Appreciate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.