Corpi in movimento Realizzato da Sguario Gaia e Buono Hendrika

Cos'é il tempo?

Il tempo è una delle grandezze fondamentali del Sistema Internazionale e si misura con gli orologi e i cronometri. La sua unità di misura è il secondo (s) con i suoi multipli (minuti, ore) e sottomultipli (decimi, centesimi, millesimi di secondo).

L'intervallo di tempo

La durata di un evento è l’intervallo di tempo compreso tra un istante iniziale ti e un istante finale tf.

Lo spostamento

La posizione di un oggetto indica dove si trova quell’oggetto in un determinato istante di tempo. Per identificare la sua posizione in modo chiaro, bisogna scegliere però un sistema di riferimento.

Lo spostamento dell’atleta durante la gara è uguale alla variazione della sua posizione

Il valore di uno spostamento si misura con diversi tipi di strumenti (cordelle metriche, aste) e la sua unità dimisura è il metro (m), con i suoi multipli (kilometro) e sottomultipli (decimetro, centimetro, millimetro).

Come si rappresento lo spostamento: i vettore

Lo spostamento è un vettore: per descriverlo correttamente bisogna specificare la sua intensità, la sua direzione e il suo verso.

La velocità

La velocità è la grandezza fisica che esprime la rapidità con la quale un oggetto cambia posizione.

La lumaca è l'animale più lento al mondo. Il ghepardo è il più veloce

In fisica la rapidità con la quale un corpo si muove è espressa dalla velocità:

un corpo si muove tanto più rapidamente quanto più piccolo è l’intervallo di tempo t in cui compie lo stesso spostamento s;

un corpo si muove tanto più rapidamente quanto più grande è lo spostamento s compiuto nello stesso intervallo tempo t.

VELOCITÀ MEDIA E VELOCITÀ ISTANTAnea

La velocità di un corpo è uguale al rapporto fra lo spostamento s e l’intervallo di tempo t impiegato per compierlo. Come lo spostamento, anche la velocità è una grandezza vettoriale.

Dato che nel Sistema Internazionale lo spostamento si misura in metri (m) e l’intervallo tempo in secondi (s), l’unità di misura della velocità è il metro al secondo (m/s).

Il metro al secondo esprime il valore medio della velocità durante quello spostamento. Il valore della velocità media è tantomeno significativo quanto maggiore è l’intervallo di tempo sul quale è stato calcolato, oppure quanto più varie sono le condizioni del movimento. Per questo, è molto più essenziale conoscere la velocità istantanea di un corpo, cioè quella che il corpo possiede in un preciso istante. La velocità istantanea è quindi una velocità media calcolata durante uno spostamento che avviene in un intervallo di tempo piccolissimo.

Il moto rettilineo uniforme

Il moto di un corpo si dice rettilineo uniforme quando la sua traiettoria è retta e la sua velocità è costante. Il moto rettilineo è quando la velocità è incostante.

Una nuova grandezza: la portata

Per studiare il movimento di un fluido nel suo insieme si utilizza la portata, uguale al volume del fluido che attraversa una determinata area nell’unità di tempo.

Dalla portata alla velocità di un fluido

La velocità media di un fluido che attraversa una conduttura è uguale al rapporto tra la portata del fluido e la sezione della conduttura.

La viscosità

La velocità di un fluido in movimento non è uguale in tutti i suoi punti e dipende dalla viscosità del fluido.

Fine

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.