Loading

Synr Chase Ho la mente altrove

CHI SONO?

"Non ci sono scuse, né miracoli"

Una persona nel limbo, dove passato, presente e futuro non si connettono. Il mio amico John sa che prenderà il mio posto senza neanche accorgersene. Purtroppo, serve ancora un plettro per suonare queste corde. Forse è per questo scrivo quando il senso di colpa lascia un vuoto che il perdono non può colmare. La guerra con l'orgoglio è inevitabile.

Ho il nord nel sangue e il sud nel nome. Carattere italiano e origini svedesi, vedo la città pure in provincia. Cerco possibilità dove non ci sono, troppo facile farlo dove ci sono. La musica placherà questa mia ossessione? Potrà diventare la formula della mia vita?

INFLUENZE MUSICALI:

  • Rap - perché i versi mi fanno dire tanto, ma il flow mi fa essere diretto.
  • Rock - per non scordarmi da dove vengo e dove voglio arrivare.

Un mondo interiore diviso in due

John Casey - immaturo, ingenuo, lontano da ciò che vorrebbe essere. La verità ce l'ha davanti ogni giorno, ma lui gira lo sguardo. Rappresenta l'infanzia, l'adolescenza.

Synr Chase - l'ispirazione che trova il suo punto più alto. Synr non è altro che il sogno, l'obiettivo da raggiungere. E'il desiderio fatto persona di John. La risposta alla domanda: "come ti vedi fra 10 anni?".

Il rapper del no-sense, della contraddizione e dell'orgoglio.

"MVRK KNØPFLER" EP

"MVRK KNØPFLER"
6 capitoli. Una guerra.

01. Jurassic Strat

CAOS / CALMA

Le due entità non possono convivere, ma John era convinto che potessero. Per questo è diventato lui stesso il Caos, convinto di aver conquistato la Calma necessaria per domarlo.

Adesso va incontro alla sua morte, ormai certa, e invano continua a lottare una guerra contro il tempo, già decisa.

John e Synr, contesto e desiderio. Il nord nel sangue, il sud nel nome.

La pesantezza di un’idea inespressa contro la realtà dei fatti.

In ballo ci sono un passato sotto forma di plettro e un senso di colpa diviso in corde. Il vuoto creatosi è così grande che il perdono non lo potrà mai colmare.

La provincia è noia allo stato puro, la gioventù passa fra il niente e il nulla senza neanche rendersene conto e il peggio è che non gliene frega un cazzo, nessuno ti ascolta. Quindi che senso ha, John?

"Ogni volta che riprendo in mano un plettro"

02. "Floyd Rose"

ANSIA / TEMPO

John Casey deve morire affinché il mio vero io possa gestire l'ansia che mangia il mio tempo. La provincia mangia la noia e si beve le chiacchiere. Mark e John Suhr si sono trovati all'ultimo, mentre Mandela aspettava solo che gli facessero gli auguri migliaia di persone a Wembley. Quella chitarra era stupenda perché difettosa, senza cornici d'avorio e senza vernice: un Floyd Rose occupato dall'ansia, un countdown breve, ma infinito che si unisce ad una fretta distratta. Adesso il rischio è che la chitarra si attacchi alla custodia. Ma le cose non sono sempre come sembrano, perché Nelson ha apprezzato e Mark la sua MK1 se l'è portata dietro per 5 anni. John stavolta si è salvato in calcio d'angolo.

"Sposta la lancetta, ma il suo tempo passa"

La Pensa-Suhr "MK1" viene usata per tutto il "On Every Street Tour"

03. "R9" (feat. Emme)

ORGOGLIO / SOLITUDINE / ESTETICA

Questa battaglia forse è una delle prove più dure per John. Synr gli ha scagliato contro l’orgoglio, una delle armi più potenti che ha il passato per tenerlo attaccato a sé. La nostalgia di rapporti finiti è una maledizione che mangia l’anima. Arriva a nostra insaputa, soprattutto in questa provincia statica dove c’è tanto tempo per pensare alle scelte fatte, il che porta a nascondere i difetti dietro l’apparenza.

Ci sono momenti che non si ripeteranno, il transito di Venere si presenterà solo quando saremo morti e non potremo più volgere lo sguardo verso il cielo. John morirà prima del previsto, l’ansia ha sferrato un colpo troppo grosso e adesso nello specchio c’è solo l’orgoglio che punta il dito verso gli altri per camuffare le sue colpe. Donne, amici e parenti persi, perché ormai John e Synr sono “Brothers in Arms”

La R9 ha lo stesso colore del cielo delle 17 di un pomeriggio autunnale, offuscato, sunburst. La linea fra Pennsylvania e Maryland si sposta sempre per colpa del peso della gravità circostante e cambia anche la visione dell’insieme. La distorge. Confonde l’occhio, ma è solo un’illusione di John.

La R9 da standard diventa custom, perché qua ‘è tutto bello, ma solo estetica’, come ha detto Mark nel momento in cui ha ricevuto quest’arma pericolosa quanto bella. Il cambiamento è inevitabile. Questa guerra non finirà senza una svolta. Se John sopravvive anche stavolta, allungherà solo la sua sofferenza.

La solitudine è l’unica donna che resterà a fargli compagnia, perché la Regina di Cuori non si è mai presentata.

"Scendere ad un compromesso solo perché ho compromesso tutto"

04. "Martin HD" (feat. Teste di Cuoio)

FIRMA / CARATTERE

Il nome è la nostra identità, la targa di chi siamo e delle nostre idee. La firma ci permette di usarlo per prendere delle decisioni per iscritto. È come la pelle dove sotto si nasconde l’organo del carattere.

Queste tre cose ci mettono a nudo, come se fossimo il primo fiore nato da terra. Scavare fino in fondo, arrivare a trovare i fossili della conoscenza non è mai semplice, ma è necessario alla sopravvivenza. John insieme alla sua cricca pensava solo a diffondere il nome, senza sapere cosa rappresentava. Adesso l’ha capito. È servito soffrire, sudare sangue, piangere per poterci arrivare. Mettere in dubbio le certezze è il primo passo per trovarne altre, è raro che succeda. Mancano 250 pezzi del puzzle, 250 passi al traguardo, 250 Martin HD con la firma sopra per poter rendere la musica un lavoro in questa provincia del “si, va beh” o, semplicemente, per morire sapendo chi sei. Leggere tra le righe non è mai stato così facile. Il carattere della firma su carta, la firma del carattere sull’anima. Adesso l’unico obiettivo di John è morire consapevole di aver provato tutto pur di rimanere in vita.

"Il carattere della firma su carta, la firma del carattere sull'anima"

05. "V2"

VALORE / PREZZO

50 sterline. Pochi soldi per il valore. Un investimento può richiedere tanto tempo, quello che non torna indietro. C’è da avere un punto di partenza, un trampolino.

Il valore di una cosa può sempre variare finché quella cosa sarà collocata nello spazio e nel tempo. Ciò che non ha prezzo è il ricordo che diventa idea.

Quello è il valore della sensazione che ci ha dato un determinato momento, un piccolo attimo.

John ancora non riconosce chi sono quelle persone che venderebbero la propria madre all’asta pur di avere un po’ di successo. Quindi mai aspettarsi un valore dagli altri, anche se ci saranno prezzi da pagare per questo.

Dicono che tutto ha un prezzo, chi lo sà. Qui 50 sterline sono bastate per una V2, ma nessuna era abbastanza per quanta era la voglia di provarci.

Tra poco finisce la guerra.

"Se ha un valore non ha prezzo"

06. "Monteleone Isabella"

ISPIRAZIONE / ASPIRAZIONE

L’obiettivo di John e quello di Synr adesso trovano un legame comune.

John non aveva capito che per tutto questo tempo stava cercando un’ispirazione, un qualcosa da usare contro tutto e tutti. Ed è in questo capitolo finale che Isabella si fa viva. La figlia di Mark era la rappresentazione perfetta del connubio fra aspirazione (ciò che vorresti essere) ed ispirazione (il punto di partenza). Queste due cose creano, finalmente, uno scopo. Il messaggio di John si unisce alla musica di Synr. Ogni lacrima persa è diventata brina sulle foglie dell’Oregon. Ogni pagina senza una firma sarà solo un lontano ricordo.

Ogni scelta, ogni momento, ogni sforzo... riuniti sul finale. Adesso inizia la rinascita, adesso si inizia a fare sul serio. La guerra è finita, dovremo solo aspettarne un’altra. Riazzerare il cronometro, riprendere dalla confusione. Perché ogni ciclo si chiude per aprirne un altro.

John è morto. Rest in peace, buddy.

"Ogni lacrima persa diventerà brina, cadute le foglie dell'Oregon"

OBIETTIVI:

  • Essere la voce degli insicuri.
  • Trovare un target giovane che possa avere interesse nella storia della musica.

TRAGUARDI:

"NEVER SOBER, ALWAYS REAL."
  • Vincitore insieme al Circolo G. PACCHI di Fucecchio di un bando CESVOT, che prevede fondi per costruire uno studio di registrazione/sale prove per i ragazzi giovani che vogliono affacciarsi a questo mondo. "Not Sober Recordz" è il mio collettivo.
  • Suonato su palchi sin da quando ero piccolo. Best event: "Urban Night Culture" (2019) presso l'8bit di Montelupo, dove sono stato main artist in presenza di 800 persone venute all'evento.
  • "MVRK KNØPFLER" sarà argomento della tesi di laurea del nostro mix engineer studente alla Jam Academy di Lucca, dove sono stati registrati i pezzi "Jurassic Strat" e "Floyd Rose".
  • Intervista su Lady Radio con la mia vecchia crew "Chiefdom Klan".

TRATTO DA UNA STORIA VERA.

Synr, Synr...