Loading

Librarsi “Istoriande “

Istituto comprensivo di Gavoi. Docente referente Maria Antonella Cadau.

Scuola media, classe 3^ A . Alessia Brundu, Giovanni Buttu, Gaia Mulas, Pira Matteo, Davide Garau, Damiano Piu , Ramona Cugusi,Pasqualino Cottu, Nicola Pira, Alessio Mele, Marco Loggias,Michele Dore, Andrea Loggias, Nicola Cugusi,Ylenia Sedda, Alessandra marchi, Luca Lavra, Valentina Sanna , Federico Cuccui.

  • La classe terza di Gavoi è felice per il secondo anno di partecipare all’evento di Libriamoci, e di poter realizzare in questa attività un progetto più circoscritto legato alla realtà quotidiana del nostro territorio “ ISTORIANDE” . Il termine è di derivazione sarda, “ fare storie “ , raccontare storie “ , “fermarsi e parlarsi “ questo è il vero significato, perché attraverso le storie si possono condividere momenti di socialità e di confronto.

Lo scopo è quello di fermare il tempo, “ fare storie “ , “ Istoriare” , raccontare ...... questa volta per LIBRIAMOCI , all’interno dei pubblici uffici del nostro piccolo paese, e alle persone vi lavorano , che anche se affaccendate , si devono fermare, lasciare per un momento il lavoro e ascoltare.....

  1. Il primo momento è presso la “ Casa della salute “ . I medici, infermieri e pazienti ci accolgono, cedendo i posti a sedere e si lasciano “curare” ascoltando le letture e le storie . Alessio prima ringrazia dell’ospitalità, poi inizia a raccontare, anche “spoilerando “😂😂😂😂😂 , ma lui ci sa fare ......infatti, ha catturato attenzione dei presenti, che per metterlo in difficoltà lo silurano di domande 🤣🤣🤣, però se la cava benissimo!

Non è bastata la storia di Alessio, così è la volta di Gaia , ha incalzato con alcune pagine di un libro un po’ triste , che non ha un lieto fine , ma che ha rapito tutti. Segue Alessandra che racconta una biografia di Federica Carta : la sua esperienza da cantante . Momenti difficili che hanno visto la sua storia nella perdita di un caro amico.

Con noi c’è anche Pasqualino , un bambino speciale😍

Con questa immagine i ragazzi, davanti alla “Casa della salute “ , come titola la lastra sopra di loro, hanno ricordato un compagno di scuola, Roberto , che adesso non è più in classe con loro , ma che è presente nei loro cuori .

Una ricompensa molto gradita 😋😋😋😋

Quindi ci si sposta verso la sede bancaria del nostro piccolo centro,il Banco di Sardegna.

Le sede del Banco di Sardegna sulla Via Roma .

Ylenia ringrazia.......prima di iniziare a leggere....

Ohibò, una foto.....di gruppo...

Il Dirigente dell’agenzia, insieme alle bancarie Caterina, Tonina e Mariantonietta, gentilmente hanno posato con noi , uscendo dai rispettivi uffici e abbandonando conti , tassi e interessi....., così hanno ascoltato con piacere Damiano che ha letto una pagina del libro da lui scelto .

Poi è stata la volta di Davide, che ha raccontato il libro che aveva appena finito 😥

Giovanni si fa avanti , lascia i compagni per intavolare una storia molto triste .... “ Il viaggio di Parvana” . Una storia che racconta il dolore di una ragazza per la perdita di tutta la sua famiglia, la morte del padre , la vede costretta a viaggiare e cercare di ricongiungersi con essi per trovare un po’ di pace e serenità.......

Alessia, racconta la storia che parla di un ragazzo , un atleta e uomo di successo, ma a un certo punto della sua vita ha avuto un incidente, che lo costringe a una vita di privazioni, anche se incontra una ragazza ragazza che cercherà in tutti i modi di aiutarlo , sceglierà di togliersi la vita......

Così , vanno avanti le letture......

Il direttore dottor Basolu, non solo ci ha ringraziato, ma ha lanciato una sfida : “ siamo stati così contenti di avervi qui oggi , che se vorrete , abbiamo piacere di ospitarvi nei nostri uffici una volta al mese! “ . I ragazzi hanno accettato la sfida !😇😇😇

Salutiamo tutti, e ci dirigiamo seguendo la torre pisana del nostro campanile e ci avviamo verso lUfficio Postale.

La direttrice Mariagiovanna, ci accoglie con un grande benvenuto, esce dal bancone blindato, e si siede con noi lasciando raccomandate e timbri postali per ascoltare i ragazzi.

Per Pasqualino un saluto speciale. 😉

I ragazzi prendono posto e riscaldano i motori.

Pasqualino si prepara.....

È stato un piacere per tutti i presenti, che aspettavano il turno allo sportello, ascoltare e condividere questi momenti di “scuola fuori “ , anche le bollette e conti correnti hanno aspettato........

Piccolo sopralluogo 🤣🤣🤣🤣

Istorias e istorieddas....

Matteo

Valentina , ringrazia con il sorriso e con la lettura di alcune pagine ....

Michele

Federico, che da grande chiacchierone ha letto il suo libro preferito: La ladra di libri!

Federico

Ancora istorias

Nicola

Dopo i saluti e ringraziamenti, lasciamo l’ Ufficio Postale per dirigerci verso l ‘ Ufficio Laore .

Le strade del centro ascoltano le risate e le chiacchiere.......Istorias
Pasqualino non vede l’ora........

Anche qui Ylenia , ringrazia...

Gli impiegati, lasciano le scrivanie.....

Istorias per un primo piano di Ylenia.....

Istorias

Nicola , si convince.....e finalmente legge

Matteo coinvolge tutti.....

Infine ....

Pasqualino chiude il giro di lettura. 😘

Grazie LIBRIAMOCI, a ateros annos menzus !

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.