Homo Sapiens (Homo di Cro-magnon) Valente,Beri,Quaia

Origine del nome: l'uomo di Cro-magnon deve il suo nome al luogo in cui sono stati ritrovati alcuni scheletri di questa specie: "Abri de Cro-magnon", località francese.

Visse nel paleolitico superiore in Europa, Asia, Nord Africa e Nord d'America da circa 35.000 anni fa, è l'antenato dell'essere umano moderno cioè l'uomo Sapiens Sapiens.

  • L'uomo di cro-magnon appartiene all'ordine dei primati(scimmie e uomo moderno), alla famiglia degli ominidi.

Caratteristiche fisiche:

  • Alta statura(in media 1,80m per gli uomini) con gambe lunghe e braccia corte;
  • Faccia larga e bassa con cranio lungo dalla fronte all'orbita oculare.
  • Grande capacità cranica

Abitudini:

  • Le capanne erano costruite in roccia, argilla, ossa, rami e pelo di animali.
  • I Cro-Magnon vennero in contatto con gli uomini di Neanderthal e sono spesso indicati come la causa dell'estinzione di questi uomini.
  • Crearono il primo calendario circa 15.000 anni fa.

Cultura:

  • Perfezionó la capacità di lavorare la pietra.
  • Fabbricó archi e scudi.
  • Costruì capanne estive e invernali, ma utilizzó anche le caverne naturali come abitazioni.
  • Sapeva utilizzare il linguaggio, i paleontologi hanno compreso che questi uomini emettevano suoni simili a quelli degli esseri umani moderni.
  • Inoltre, concepiva idee astratte come quella della bellezza, infatti collane e braccialetti sono stati trovati nelle sepolture.
  • Nelle caverne abitate, sono state ritrovate intere pareti dipinte,con figure di animali, cervi,cavalli,bisonti, mammuth e uomini.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.