IL DIRITTO ALLA SALUTE UN LABORATORIO DI POESIA CON LA TECNICA DEL CAVIARDAGE

Il CAVIARDAGE è una TECNICA che consiste innanzitutto nel prendere una PAGINA di TESTO già scritto e stampato da ALTRI.
Bisogna SCEGLIERE soltanto alcune PAROLE.
E, quindi, COLLEGARLE fra loro.
Creiamo una nuova poesia, insomma, a partire da materiali "vecchi": li RICOMBINIAMO fra loro. E basta. Ma non è così facile!
Abbiamo cominciato scrivendo POESIE D'AMORE: per una persona, per la neve, per la fotografia, per il calcio...
E infine ci siamo dedicati a un tema difficile: il DIRITTO ALLA SALUTE.
Abbiamo annotato le NOSTRE IDEE. Che cosa ci viene in mente, pensando alla "SALUTE"?
Prima di tutto le MALATTIE e la SOFFERENZA che le accompagna: quando si è ammalati, non è così facile sentirsi felici.
Ma noi possiamo prevenirle con i VACCINI o comunque CURARLE (grazie alla presenza di OSPEDALI, AMBULATORI, PEDIATRI, MEDICI, FARMACI).
Nei PAESI IN GUERRA e/o POVERI, non si può oppure è molto più difficile.
E così abbiamo scritto la nostra DEFINIZIONE di "DIRITTO ALLA SALUTE", che per noi significa POTERSI CURARE. Quindi avere DIRITTO ALLA SALUTE significa anche avere DIRITTO ALLA FELICITÀ.
E l'abbiamo confrontata con l'ARTICOLO 32 della nostra COSTITUZIONE: "La Repubblica tutela la salute come fondamentale DIRITTO DELL''INDIVIDUO e INTERESSE DELLA COLLETTIVITÀ, e garantisce CURE GRATUITE agli INDIGENTI* (*POVERI) (...)".
Abbiamo letto anche l'ARTICOLO 25 della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRTTI UMANI: "Ogni individuo ha il diritto a un TENORE DI VITA sufficiente a garantire la SALUTE e il BENESSERE proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, alle CURE MEDICHE e ai servizi sociali necessari (...). La MATERNITÀ e lINFANZIA hanno diritto a SPECIALI cure ed assistenza (...).
Ci siamo accorti che la nostra Costituzione è molto "AVANTI". Chi non ha NULLA merita comunque di ESSERE CURATO. Inoltre, la COMUNITÀ sta bene soltanto se stanno bene TUTTI i suoi MEMBRI. La nostra Costituzione è ALTRUISTA.
Le nostre POESIE sono un po' come delle PICCOLE BOMBE. Non sono romantiche. Non sono tenere. Forse vi faranno male.
Ma le nostre idee, la nostra definizione e le poche parole che avevamo a disposizione ci hanno portati fin qui. BUON ASCOLTO!

Credits:

Created with images by MariangelaCastro - "soul love life" • FeeLoona - "count candy child" • Anonymous Account - "Connect" • Efraimstochter - "lego build building blocks" • Dean McCoy Photography - "frozen heart" • maxmann - "horizontal apple weight control" • LeoNeoBoy - "sewing needles cushion for sewing" • Alexas_Fotos - "first aid box tin can" • Pezibear - "winter wintry snow"

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.