Loading

Mio fratello rincorre i dinosauri (... e noi corriamo insieme a lui!)

Pronti? Via!

Stiamo per cominciare a leggere insieme il romanzo

"Mio fratello rincorre i dinosauri", di Giacomo Mazzariol,

ma prima di cominciare...

1) ...diamo uno sguardo alla copertina:

  • Cosa ti fa venire in mente l'illustrazione? Prenditi un minuto per osservare e riflettere e annota il tuo pensiero sul taccuino, con l'hashtag #miofratellorincorreidinosauri e il titolo "Uno sguardo alla copertina"
  • Ci sono parole che non conosci? Segnale sul taccuino, con l'hashtag #parolenuove

2) ... leggiamo insieme la prima citazione che apre il racconto:

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.

(Albert Einstein)

Copiala sul taccuino con l'hashtag #citazioni, quindi scrivi...

  • Secondo te cosa significano queste parole?
  • Ti sei mai sentito uno stupido? In che situazioni?

3) ... ed ecco la seconda citazione:

Vedere un mondo in un granello di sabbia, / e un cielo in un fiore selvatico, / tenere l'infinito nel cavo della mano / e l'eternità in un'ora.

(William Blake)

Girati e parla!

  • Di cosa ti parlano questi versi?
  • Qual è la tua immagine preferita e perchè?

Copia sul taccuino la poesia e le due domande con l'hashtag #citazioni, poi a casa completa la tua annotazione.

ANNUNCIAZIONE

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Secondo te perchè l'autore ha scelto questo titolo per il capitolo? Questa parola ti fa venire in mente qualcos'altro?
  • Ancora parole: per spiegare ai figli la particolarità del fratellino, il padre usa l'aggettivo speciale e non diverso: qual è la differenza tra i due termini? Descrivi le doti di una persona speciale.
  • Secondo me, nel prossimo capitolo...

Il taccuino vagabondo

Oggi conosceremo un compagno di viaggio che ci accompagnerà durante la lettura di questo romanzo: il Taccuino Vagabondo.

Al termine della lettura del primo capitolo, mentre voi completate le annotazioni sul vostro taccuino, io scriverò le mie impressioni e riflessioni su ciò che abbiamo letto.

Quando avrò finito lo passerò a uno di voi, che risponderà alle mie riflessioni e scriverà al sue, passandolo poi a un altro compagno che farà lo stesso, e così via.

Mi aspetto che per quando avremo finito il libro (in circa dieci ore di lezione) tutti voi abbiate scritto almeno due volte nel taccuino, ogni volta rileggendo le annotazioni precedenti e collegando le vostre idee a quelle dei compagni.

Al termine di ogni settimana lo porterò a casa, leggerò le vostre riflessioni e ne aggiungerò qualcuna.

Cosa potete scriverci? Non preoccupatevi! Cominciamo e poi, man mano che procederemo, tutto diventerà più chiaro.

CENTOTTANTA PUPAZZI

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • A metà del capitolo Giacomo scopre la verità su suo fratello che gli era stata tenuta nascosta. Come reagisce? Ti è mai successo di sentirti così nei confronti di famigliari o amici? Racconta!
  • "Siamo fatti diversi e la diversità a volte può essere un gran vantaggio". Sei d'accordo con questa affermazione? Scrivi una lettera a Giacomo in cui spieghi la tua opinione. Ricordati di citare esempi/fatti/ricordi concreti!

La tabella a Y

La "tabella a Y" diventerà una compagna fedele delle nostre letture: imparerete presto a conoscerla e ad affidarvi a lei anche autonomamente per andare più a fondo nella comprensione di un testo in prosa o in versi.

Impressioni:

  • Cosa ti ha colpito in questo capitolo?
  • Ci sono espressioni che ti sono piaciute particolarmente e che hai trovato efficaci?

Connessioni:

  • La mamma di Giacomo e Giovanni ama i libri, la casa ne è piena, e Giacomo dice di aver sempre pensato che "l'amore per i libri si trasmetta da genitore a figlio nell'aria e nel cibo, oltre che con l'esempio". A casa tua ci sono molti libri? Secondo te quanto è importante l'esempio di un adulto per sviluppare amore per la lettura?
  • Cosa sai della sindrome di Down? Hai mai conosciuto qualcuno che ne è affetto?
  • "Giovanni era come un pacchetto di caramelle tutte diverse, finchè non le hai finite non sai qual è quella più buona". Hai mai sentito un'espressione simile a questa in altri libri, film o canzoni? Cosa significa secondo te?

Domande

  • Quali domande ha fatto sorgere in te la lettura di questo capitolo?

TUTTI I SUPEREROI FANNO LE CAPRIOLE

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Le paure di Gio sono strane: elencane alcune. Quali sono le tue paure "strambe"? Racconta un episodio.
  • In questo capitolo Giacomo comincia a manifestare segnali di insofferenza nei confronti del fratello: cosa non capisce o non apprezza di lui e perchè? Quando ti è capitato di provare insofferenza per un aspetto del carattere di qualcuno a te vicino?

Domande di qualità

Anche i lettori più esperti, mentre leggono, si pongono domande. Anzi: più un libro è "di qualità" più domande fa nascere in noi, perchè è come se accendesse in noi l'interruttore della curiosità e dell'immaginazione, come se ci spingesse ad andare più a fondo nella riflessione e nella comprensione.

Quindi porsi molte domande su un testo va bene, è buon segno, ed è più che giusto condividerle con gli altri lettori per cercare insieme una possibile risposta.

Se però non è sempre facile trovare una risposta soddisfacente, è ancora più difficile fare buone domande, domande che ci stimolino a RIFLETTERE e a SCENDERE IN PROFONDITA', come un palombaro negli abissi dell'oceano.

Esistono 3 tipi di domande:

  1. Letterali
  2. Inferenziali
  3. Analitiche (o critiche)

In questa e nelle prossime lezioni impareremo come porci domande di qualità mentre leggiamo.

1) Domande LETTERALI:

Domande le cui risposte sono rintracciabili direttamente nelle parole del libro.

Esiste una sola risposta giusta per questo tipo di domande e per trovarla basta cercare nel testo.

Esempio: Quali sono le paure di Gio?

Ora prendete i vostri taccuini e, sotto il solito hashtag, con il vostro compagno di banco scrivete una lista di domande letterali relative a questo capitolo (almeno cinque, ma meglio se in numero maggiore).

Attenzione! In questo momento le domande sono più importanti delle risposte: quando ci riuniremo rifletteremo sulla qualità delle vostre domande, non cercheremo di dare risposte.

LA MORTE DI MARAT

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Il capitolo si apre con una bellissima metafora sul tempo che corre più o meno veloce: "Ci sono periodi in cui il tempo è una tartaruga sulla sabbia. Altri in cui è un ghepardo nella savana, sempre pronto a divoorarti la vita". Copia questa citazione sul quaderno poi prova a formulare lo stesso concetto con un'altra metafora, invenatata da te. Quando ti è capitato che il tempo passasse lentamente o velocemente? Racconta un episodio.
  • Il pomeriggio che Giacomo passa con Vitto, e il loro dialogo, sono estremamente comici. Quali aspetti li rendono tali? Cosa apprezza Giacomo di Vitto? E tu, cosa apprezzi del tuo migliore amico? Perchè secondo te alla fine Giacomo non si confida neanche con lui?

Domande di qualità

2) Domande INFERENZIALI:

Domande le cui risposte vengono create nella nostra mente pensando al testo. Si chiamano così perchè è necessario compiere INFERENZE per rispondere (cioè il processo che ci permette di fare collegamenti logici tra informazioni diverse, come ad esempio pensare che stia piovendo perchè la mamma entra in casa con la giacca e i capelli tutti bagnati e nel frattempo sentiamo un tuono).

Sono domande più complesse, ti fanno pensare all'intero testo che stai leggendo e contemporaneamente a tutto quello che sai del mondo.

Es. Perchè pensi che Pisone di comporti in questo modo?

Ora prendete i vostri taccuini e, sotto il solito hashtag, con il vostro compagno di banco scrivete due domande inferenziali relative a questo capitolo.

Attenzione! In questo momento le domande sono più importanti delle risposte: quando ci riuniremo rifletteremo sulla qualità delle vostre domande, non cercheremo di dare risposte.

SIAMO TUTTI PESCI VOLANTI

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Giacomo dice "guardavo le etichette, non il quadro". Cosa vuol dire? Di cosa sta parlando Giacomo? Tu in base a cosa scegli i tuoi amici? Ti è capitato a volte di aver scelto in base all'apparenza e non alla sostanza?
  • Ragiona sul titolo del capitolo: secondo te è appropriato? Qual è il suo significato e quando lo si capisce? Pensa a quando tu hai fatto i... pesci volanti. Racconta in tono umoristico, autoironico.

Domande di qualità

2) Domande ANALITICHE:

Sono domande che richiedono la conoscenza di qualcosa sulla storia del libro che stiamo leggendo e sul periodo storico in cui è stato scritto. Sono domande complesse, che possono avere più di una risposta plausibile.

Le nostre risposte dovranno avere senso ed essere collegate a qualcosa del libro o del mondo.

Es. Oggi si parla molto di "inclusione", a scuola ma non solo. Conosci questo termine? Secondo te nella società italiana c'è una reale inclusione per le persone diversamente abili?

TIRANNOSAURO, SCELGO TE

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • "Giovanni è una danza": cosa intende Giacomo con questa metafora? Crea una metafora su di te ("Io sono...") e spiegala.
  • Giacomo capisce subito quale dei ragazzini al parco è il "capo", lo fa osservando gesti ed espressioni. Quali? Secondo te da cosa si può riconoscere il leader di un gruppo? Alla luce degli avvenimenti successivi, che tipo di leader si rivela? Descrivilo con almeno tre aggettivi qualificativi. Secondo te che caratteristiche deve avere un leader?

Think, pair and share

Questa strategia è utilissima per lavorare sulla discussione e l'ascolto.

Scegliete un compagno di discussione (uno con cui sapete che potete lavorare bene senza distrazioni). Se saprete scegliere bene io non dovrò inervenire, altrimenti sarò costretta a separarvi.

Quando avrò finito di leggere, voglio che vi giriate verso il vostro compagno di discussione e condividiate con lui alcune idee su quello che avremo appena letto.

Attenzione: ascoltare attentamente il vostro compagno è importante tanto quanto parlare!

Di cosa dovete parlare? Se non avete riflessioni, curiosità o idee vostre, fatevi ispirare dalle precedenti lezioni sulle domande di qualità. Non spaventatevi, all'inizio è normale essere impacciati!

LITTLE JOHN

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Avventure estive, come quelle di Giacomo al campeggio, restano memorabili e riempiono l'estate. Racconta una tua recente avventura divertente, vissuta insieme ad amici o fratelli.
  • "Chi è che ha sceneggiato [...] eravamo noi gli scrittori". Con questa metafora Giacomo che cosa descrive? Siete d'accordo con lui? Raccontate un episodio in cui vi siete sentiti "scrittori" della vostra storia ed un altro in cui avete lasciato che altri scrivessero la vostra storia per voi.

Tempesta di parole

Oggi, mentre leggeremo, vorrei che scriveste dieci parole sul capitolo che secondo voi sono importanti. Queste parole possono essere presenti nel testo oppure possono esservi venute in mente pensando al testo.

Ora condividiamo le parole che avete trovato. Io le scriverò alla lavagna. Non preoccupatevi se alcune sono uguali a quelle dei compagni, è normale!

Adesso, scegliete tre delle parole che avete condiviso e scrivete un'annotazione per spiegare perchè secondo voi proprio quelle tre parole sono importanti. Perchè si connettono a voi e alla storia? Siate pronti a difendere la vostra scelta di fronte ai compagni!

Spack Frush Snap

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • "Non importa più quello che hai fatto, ma quello che farai, quello che stai facendo adesso". Perchè è così importante per Giacomo questa frase di Arianna? Sei d'accordo con lei? Quando è importante sentirselo dire, secondo te?
  • "Gio era libero in tutti i modi in cui avrei voluto essere libero io". Secondo te perchè Giacomo fa questa riflessione? Da cosa è libero veramente Giovanni? Elencate i punti di forza di questo tipo di libertà e spiegate perchè è così difficilmente realizzabile.

Think, pair and share n°2

Ormai conoscete questa strategia: quando avrò finito di leggere, voglio che vi giriate verso il vostro compagno di discussione e condividiate con lui alcune idee su quello che avremo appena letto.

Vi ricordo che ascoltare attentamente il vostro compagno è importante tanto quanto parlare!

MIO PAPÀ FA IL SEGRETARIO

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Si può affermare che in questo capitolo Giacomo fa pace con il proprio passato. In quale episodio soprattutto? Perchè è così importante?
  • Si può dire che in questo capitolo Giovanni torna ad essere pr Giacomo il supereroe che era agli inizi: perchè? Che tipo di superpoteri ha secondo Giacomo? Le ritieni anche tu delle doti importanti? Perchè?

La tabella a Y

Impressioni:

  • Cosa ti ha colpito in questo capitolo?

Connessioni:

  • "Avevo sempre pensato che attaccare fosse la migliore difesa" La pensi come Giacomo? Qual è il tuo modo di difenderti dagli attacchi altrui? Racconta un episodio

Domande:

  • Se potessi, quali domande porresti a Giacomo?

SEI UGUALE SEI

Annotazione del giorno:

data... + #miofratellorincorreidinosauri

  • Caro Giacomo, abbiamo finito di leggere la storia tua e di Giovanni...

Scrivi una lettera a Giacomo Mazzariol per condividere con lui le tue riflessioni sul libro letto. Per farlo, segui queste indicazioni:

  • Cura l'incipit (l'inizio), originale e non scontato
  • Esprimi apprezzamento/non apprezzamento per il libro letto, motivando
  • Esprimi le emozioni che hai provato, citando episodi ben precisi ed emozione provata
  • Esprimi le tue valutazioni sulla tecnica narrativa dello scrittore ("ho apprezzato la tua capacità di..." citando episodi specifici)
  • Inserisci una riflessione più approfondita su un personaggio a scelta, spiegando perchè ti piace come è stato descritto e reso "vivo"
  • Infine pensa a cosa questa storia ha portato nella tua vita: in quali momenti hai sentito più vicina a te questa storia? In quali hai fatto fatica a capire?
  • Puoi anche esprimere disapprovazione per gli aspetti che non ti hanno soddisfatto o ti hanno fatto arrabbiare: in questo caso chiedi spiegazioni all'autore.
  • Conclusione: cerca di scrivere un finale vivace e originale.

Attività finale:

"GRAFFITI WALL!"

Fatevi ispirare dal romanzo che abbiamo letto e prendetevi dieci minuti per scrivere un pensiero significativo, uno slogan, una lista di parole, oppure per disegnare un simbolo o una vignetta.

Andate al foglio di carta da pacchi che ho appeso in corridoio e riportate velocemente (ma in modo creativo) la vostra opera.

Per evitare di fare troppa confusione, uscite due o tre alla volta.

Grazie alla prof.ssa Anna Bandini: gran parte delle idee per le annotazioni vengono dalla sua fervida immaginazione!

Created By
loretta de martin
Appreciate

Credits:

Created with images by The Itsy Bitsy Spider - "Dino Puppet" • Pexels - "alphabet blocks hands mother" • Skitterphoto - "notebook rope book" • quicksandala - "diving diving helmet helmet" • bixentro - "The Death of Marat" • Davide Ceccarelli - "Deep" • AER Wilmington DE - "2013-08-12 - 7.jpg" • fill - "spiral staircase wood deep" • Capri23auto - "dinosaur sculpture dino" • 3dman_eu - "man sculpture art" • brianc - "Nutella" • skeeze - "tornado funnel twister" • Minda Haas Kuhlmann - "More high fives" • pedrosimoes7 - "Talking" • StartupStockPhotos - "office startup business" • wilhei - "cube six gambling" • Nebenbei - "background texture structure"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.