S'I' FOSSE FOCO progetto federchimica scuola don gnocchi lodi

Il Progetto è stato realizzato tra la fine di Marzo e l'inizio di Aprile, per un totale di 7 ore distribuite in tre incontri.

scopo del progetto far comprendere ai bambini i segnali di avvenuta reazione sensibilizzandoli sul come ci si comporta in un ambiente come un laboratorio chimico

PER REALIZZARE QUESTO PROGETTO CI SI È VALSI DELLA COLLABORAZIONE DI

docenti e studenti dell'IIS Caterina da Siena di Milano

una docente in pensione che ha ideato la storia "il sogno di Cecco" un fornello che "arde" dal desiderio di far conoscere ai bambini ciò che lo anima.......... ........LA REAZIONE DI COMBUSTIONE

............................................

le insegnanti di classe e i genitori degli alunni della Scuola Primaria che hanno disegnato i simboli delle magliette e partecipato al balletto finale.
PRIMA FASE PREPARAZIONE DEI MATERIALI AD OPERA DEGLI STUDENTI DEL CATERINA DA SIENA DI MILANO

LE SCHEDE SUI simboli di sicurezza

QUELLE SULLe nozioni base DELLA vetreria

STRUTTURATO IL GIOCO "UN MONDO AD ......H O C" TRE ELEMENTI E LA LORO CAPACITA' DI CREARE UNA MIRIADE DI COMPOSTI

INOLTRE hanno strutturato LE SCHEDE DELLE REAZIONI CHIMICHE DA SVOLGERE E la prima scheda di laboratorio

tranne l'ultima scheda di reazione che è stata estrapolata dalla rivista "focus junior"

SECONDA FASE REALIZZAZIONE DELLE MAGLIETTE PER IL BALLETTO FINALE

REALIZZATE DALLE MAMME

REALIZZATI I MATERIALI.........SI PARTE!
PRIMO GIORNO: CECCO, NAPO E LE SOSTANZE

LA MAESTRA ANGELA DISTRIBUISCE LE COPIE DELLA STORIA E LEGGE IL SOGNO DI CECCO

CON ENTUSIASMO I BAMBINI ACCETTANO DI AIUTARE CECCO........ MA NON SI POSSONO FARE LE REAZIONI CHIMICHE SENZA CONOSCERNE I PERICOLI E LE PRECAUZIONI.........QUINDI .............

ARRIVA NAPO UN PERSONAGGIO SIMPATICO IDEATO dalla comunità Europea per introdurre il tema della salute e sicurezza sul lavoro in modo divertente e facile da ricordare

MA GLI ALUNNI VOGLIONO UN SIMBOLO PER LORO ........... TENERE LONTANO DALLA PORTATA DEI BAMBINI ...... E DANNO SFOGO ALLA FANTASIA

BRAVI

ULTIMO SFORZO DELLA PRIMA GIORNATA... IL GIOCO UN MONDO AD HOC

a turno, GLI ALUNNI DOVEVANO scegliere su un tabellone UNa formula chimica CONTENENTE SOLO IDROGENO OSSIGENO E CARBONIO e DOVEVANO indovinare in quale sostanza/prodotto era contenuta ....TANTO IL DIVERTIMENTO AD ESEMPIO NELLO SCOPRIRE CHE LA STESSA FORMULA INDICAVA..... GLUCOSIO ANZI FRUTTOSIO MA ANCHE GALATTOSIO!!!!!!!!!

SECONDO GIORNO: IL LABORATORIO IN AULA, I NOSTRI CAMICI E LE REAZIONI

CON L'AIUTO DEI DOCENTI DI CHIMICA DEL CATERINA DA SIENA GLI ALUNNI SONO DIVENTATI DEI PICCOLI CHIMICI

SENSIBILI ANCHE A RACCOGLIERE PER IL GIUSTO SMALTIMENTO LE SOSTANZE

Nel primo esperimento "Gonfiamo il palloncino" abbiamo versato in una provetta alcune gocce di aceto e con una spatola abbiamo messo nel palloncino del bicarbonato di sodio. Il palloncino è stato poi messo sul bordo della provetta in modo da versare dentro il contenuto. Ed ecco che...il palloncino si è gonfiato!

Nel secondo esperimento "Che bel colore" abbiamo versato in una provetta il nitrato di piombo e lo ioduro di potassio, due liquidi incolore che mescolandosi si sono trasformati in un solido giallo, detto precipitato.

Nel terzo esperimento "Combustione del magnesio" abbiamo preso il bruciatore che abbiamo acceso tramite un accendino, abbiamo poi messo un pezzettino di magnesio in una pinza che abbiamo avvicinato al bruciatore ed ecco che dopo aver visto una luce bianca, si è formata una polvere finissima che abbiamo raccolto con il vetrino.

Nell'ultimo esperimento"La schiuma impazzita" abbiamo preso delle bottigliette di vetro e con l'imbuto abbiamo versato dell' acqua ossigenata, poche gocce di shampoo e della tempera colorata. A parte, in una ciotola, abbiamo stemperato il lievito con poca acqua tiepida e versato il tutto, sempre con l'aiuto dell'imbuto, nella bottiglietta. A questo punto il liquido colorato presente nella bottiglietta è iniziato a fuoriuscire creando un bellissimo effetto.

TERZO GIORNO: IL BALLO PER CECCO, CREAZIONE DEL NOSTRO KIT DI LABORATORIO

dopo aver imparato una breve canzoncina sulle note di una canzone di De Andrè, con il testo modificato per la combustione, hanno indossato magliette bianche con disegnati i simboli relativi alle molecole di metano e di ossigeno, si sono spostati all'esterno della scuola e hanno simulato, attraverso un balletto, la reazione di combustione.

ABBIAMO REALIZZATO IL VIDEO

RITORNATI IN AULA ABBIAMO CREATO IL NOSTRO KIT DI LABORATORIO

NEL KIT ABBIAMO MESSO UN CAMICE, DELLE PROVETTE, UN PORTAPROVETTE, DELLE PIPETTE PASTEUR, UN BEACHER DI PLASTICA, LE SCHEDE DI SICUREZZA E SULLA VETRERIA PREPARATI DAGLI STUDENTI DEL CATERINA DA SIENA, LE SCHEDE PER LE REAZIONI E TANTA FANTASIA PER PROVARE NUOVE REAZIONI CHIMICHE

MA NON FINISCE QUI.......

abbiamo quindi pensato, dopo questa bellissima esperienza, di proporre nei prossimi anni scolastici, i due esperimenti più ad effetto e cioè " Gonfiamo il palloncino" e "La schiuma impazzita" proprio ai più piccoli per farli avvicinare precocemente all'affascinante mondo della chimica!

FIRMATO LE MAESTRE E GLI ALUNNI DELLA TERZA A SCUOLA DON GNOCCHI LODI

Credits:

gli alunni e i chimici

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.