L'Impressionismo le origini e gli artisti

L’impressionismo è un movimento pittorico francese che nasce intorno al 1860 a Parigi.

È un movimento che deriva direttamente dal realismo, in quanto come questo si interessa soprattutto alla rappresentazione della realtà quotidiana.

Nasce nel 1874 da un gruppo di artisti francesi. Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Edgar Degas, e un italiano: Giuseppe De Nittis, espongono a Parigi, nello studio del fotografo Nadar, i loro ritratti. Inizialmente i commenti ai loro dipinti sono negativi: si pensava che non sapessero disegnare e che i loro quadri fossero superficiali, invece, avevano dato vita a una nuova corrente artistica. L’Impressionismo quindi nasce in Europa per poi estendersi in tutto il mondo.

Prende il nome da un'opera di Monet: "Impressione levar del sole" che espose nello studio di Nadar a Parigi. E lui stupefatto, coniò il nome IMPRESSIONISMO ironicamente.

Created By
Sara Mileti
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.