Loading

Terra Aria Acqua Fuoco Alle origini della letteratura italiana - prof. elena garroni

Nelle puntate precedenti abbiamo capito come è nata la lingua italiana. Ora, invece, andremo alla scoperta di quelle che sono le origini della LETTERATURA ITALIANA!

E con dei ragazzi come voi non si può che farlo percorrendo gli incantati sentieri della natura, della poesia e dell'amore. Toccheremo la terra, ci tufferemo nell'acqua, voleremo nell'aria e... ci bruceremo col fuoco!

Siete pronti per partire? E allora taccuino "in spalla" e via!

Naturalmente per intraprendere un viaggio c'è bisogno di una carta...

IL DUECENTO

(1200 o XIII SECOLO)

Tenete d'occhio questa carta!
Aria, acqua, fuoco, terra

Poesia sacra

CANTICO DI FRATE SOLE (O DELLE CREATURE) di San Francesco d'Assisi

Il PRIMO ESEMPIO DI TESTO POETICO SCRITTO IN LINGUA ITALIANA è...

il "Cantico di Frate Sole" o Laudes Creaturarum (Cantico delle creature), scritto nel 1224 da San Francesco d'Assisi: un inno al Signore per aver creato il mondo, manifestazione concreta della sua bontà e del suo amore.

Ascoltiamolo nella bellissima versione cantata da Angelo Branduardi

Ora leggiamo il testo originale (prima lo leggerò io e poi ognuno di voi ne leggerà alcuni versi) e proviamo a farne la parafrasi, cioè la traduzione in un italiano più vicino al nostro.

Dicono che sia un cantico ricco di assonanze? Secondo voi è vero? Vediamo chi ne trova e ne sottolinea di più!

E ci sono delle parole scritte esattamente come le usiamo noi ora? Provate a cercarne qualcuna!

ORA TOCCA A TE!

Dividi in tre parti una facciata del tuo taccuino (schema a Y):

IMPRESSIONI: qual è l'argomento di questo cantico? e il messaggio?

CONNESSIONI: nella mia vita di quale creatura mi piacerebbe scrivere le lodi? Perché?

DOMANDE: scrivi quali domande suscita in te questo cantico.

A CASA

Scegliete alcuni versi del cantico, che vi sono particolarmente piaciuti, rappresentateli graficamente, con colori, simboli o disegni e in un angolo spiegate il perché della vostra scelta.

Esempio della Prof.
Terra, aria

Leggiamo insieme con attenzione queste due poesie (la seconda già la conoscete!), dove la donna angelo collega cielo e terra...

Dolce Stil Novo

IO VOGLIO DEL VER LA MIA DONNA LAUDARE di Guido Guinizelli

TANTO GENTILE E ONESTA PARE di Dante Alighieri

ORA TOCCA A TE!

1. In gruppo: sul taccuino scrivete gli elementi comuni dei due sonetti (rappresentazione della donna, temi, linguaggio, figure retoriche...). Alla fine ne discuteremo e li raccoglieremo insieme.

Queste caratteristiche si ritrovano anche nella musica moderna. Non ci credete?

Ascoltate!

2. CUT UP con poesie sulla donna e le canzoni ascoltate

Poesia comico - realistica

Fuoco

S'I' FOSSE FOCO di Cecco Angiolieri

Cecco Angiolieri nasce, vive e muore a Siena dal 1260 al 1310. A lui si attribuiscono circa 110 sonetti comico - realistici, tra cui il più noto è "S'i' fosse foco".

Qual è la figura retorica, molto evidente, presente? Com'è lo schema delle rime?

Scopriamo quando e come l'ha scritto!

Ascoltiamo la versione cantata del grande Fabrizio de Andrè con una simpatica animazione. Prestate attenzione al ritmo!

E ora provate voi!

ORA TOCCA A TE!

1. Qual è il tema dominante in questo sonetto? In che modo viene trattato?

2. Scrivi sul taccuino una poesia a ricalco, riprendendo le prime parole di ogni verso. Che cosa fareste voi? (N.B: non è importante rispettare la rima):

Se io fossi fuoco... se io fossi vento... se io fossi acqua... se io fossi Dio...

Se io fossi papa... Se io fossi imperatore...

Se io fossi morte... se io fossi vita...

Se io fossi (vostro nome) come io sono e fui...

Abbellite poi il vostro componimento con disegni, colori o simboli legati al sonetto.

Ora riprendete la carta iniziale: le caratteristiche elencate sono confermate dalla lettura dei testi su cui abbiamo lavorato? Discutine con i compagni

Fuoco che brucia, acqua che gela

Beh, ora siete definitivamente pronti ad avventurarvi giù, giù nell'inferno insieme a colui che vien considerato il padre della lingua italiana: Dante Alighieri.

Qui il percorso (working in progress...)

Buon viaggio!

Prof.ssa Elena Garroni

Created By
elena garroni
Appreciate

Credits:

pixabay, wikipedia  - http://www.lascuolatartalenta.com - facebook e instagram: la scuola tartalenta