19 idee infografiche incredibili

Libera la tua creatività con questa raccolta di infografiche e costruiscine una tua.

Learn more

Un’infografica è un modo grafico di scomporre tante informazioni insieme per renderle accessibili a chiunque come ad esempio accade nelle notizie digitali, nei social media e nelle e-mail, per citare alcuni esempi. Potresti anche trovare delle infografiche stampate nelle scuole, in ambienti professionali, studi medici o musei.

Ma non è necessario essere un designer professionista o un analista di dati per creare la tua infografica di successo. Tutto quello che devi fare è semplificare le informazioni che desideri condividere, trovando un modo per comunicare una parte di esse attraverso le immagini da formattare in modo stilistico.

Non sai da dove iniziare? Abbiamo selezionato alcune delle nostre infografiche preferite che presentano design forti e una creatività eccezionale e abbiamo incluso alcuni suggerimenti su come ottenere questi effetti.

1. Dimostrare un processo

Partiamo con un ottimo esempio di infografica. Qui abbiamo molti elementi essenziali comuni che rendono quest'infografica facile da leggere e capire, con immagini, un testo minimale ma diretto, frecce e indicazioni che danno un'idea del senso di lettura e di unione degli elementi (ovviamente questi non sono gli unici fattori in gioco in un’infografica ma questi funzionano alla grande!). Quonk! Media guida letteralmente il lettore attraverso il loro processo passo dopo passo, il che può essere utile sia nel caso tu sia un nuovo assunto di quest’azienda o che tu sia un potenziale cliente che desidera saperne di più. Le infografiche possono fungere da guida quando è necessario insegnare o condividere un processo.

2. Suddividere varie parti del contenuto con la grafica

Un buon modo di pensare alle infografiche è pensare al concetto di "non limitarti a dirglielo, mostraglielo". Potresti semplicemente scrivere una ricetta oppure fare come ha fatto Pink Señorita che ha disegnato un'immagine per indicare ogni delizioso ingrediente presente nella ricetta, con il risultato visivo della bevanda! Questo farà venire voglia ai lettori di preparare lo stesso drink o uno simile. Quindi, usa le immagini per comunicare un concetto. Offrire elementi visivi alternati a parole permette di ricordare meglio il contenuto e aiuta il tuo lettore a comprendere tutti i componenti più piccoli che fanno parte del prodotto finale.

3. Riportare istruzioni dettagliate

Non c'è dubbio che un design come questo sarebbe fantastico come poster in una classe o come “pinnato” in Pinterest per spiegare una ricetta. Perché? Rendere innovativo il processo di una ricetta, normalmente solo scritta a parola, rende ogni fase digeribile più per il lettore (senza giochi di parole). Per chi vuole impara a cucinare un’ottima frittata, guardare una ricetta come questa può fargli capire che questa ricetta è semplice, accessibile e rassicurarlo nella preparazione. Ogni passaggio è chiaro e grazie agli elementi visivi forniti il lettore sa esattamente cosa dovrà fare. E sicuramente da questa chiara e simpatica spiegazione ne uscirà un’eccellente frittata!

4. Presenta una mappa con la tua infografica

Le infografiche non riguardano solo la visualizzazione di processi o di dati. Si possono anche mostrare mappe di città, ad esempio, di una città, un paese o di un continente; una mappa del corpo o dei suoi sistemi; una mappa astronomica; modelli meteorologici o anche le linee della mano. Quando si lavora con le mappe si possono inserire le immagini da associare a qualsiasi testo che si desidera presentare offrendo anche informazioni dettagliate. Puoi persino aggiungere un tocco di creatività alle mappe se lo desideri: non è necessario essere perfettamente accurati, poiché le infografiche riguardano più una presentazione pulita e giocosa che dettagli precisi e intricati.

5. Usa l'infografica per rappresentare linee temporali

A volte, date, nomi e fatti possono essere difficili da ricordare tutte in una volta sola. Aiuta i tuoi lettori con una piccola visualizzazione dei dati! Costruisci delle linee temporali ed inserisci le date storiche in un'infografica per dare una prospettiva visiva di tempo, distanza e/o relazioni. La storia è importante, quindi trovare un modo per comunicare fatti storici in modo interessante e semplice permetterà al tuo lettore di conoscere e ricordare il contesto.

6. Inserisci percentuali

I grafici, come quelli a torta o a barre, sono metodi standard per rappresentare le percentuali. Sebbene siano senza dubbio utili, come puoi comunicare i tuoi dati in modo più creativo? Nell'esempio qui riportato, vediamo percentuali accoppiate con la categoria che descrivono, per fornire un contesto aggiuntivo e una chiara idea di quale sia l'argomento di cui stiamo imparando. Esplora con forme, icone o immagini quando comunichi una percentuale sulla tua prossima infografica.

7. Confronta i dati con oggetti visivi

Ci sono così tanti termini diversi per gli infiniti tipi di caffè quindi siamo felici di esserci imbattuti in questo eccellente design! Questa infografica viene letta dall'alto verso il basso e da un lato all'altro quando arriviamo al pannello che dettaglia i contenuti. Gli elementi visivi sono il componente principale e la coerenza tra essi consente al lettore di comprendere le caratteristiche dei caffè che vengono messe a paragone. Le differenze tra ogni tazza di caffè possono essere chiaramente essere comprese dal lettore. Pensa a come utilizzare la coerenza di stile quando inserisci dei confronti nella grafica. .

8. Utilizza il colore per fare confronti

Esistono innumerevoli modi per organizzare e dividere le informazioni; un metodo è usare il colore. L'uso del colore è un ottimo strumento in quanto è accattivante, può comunicare uno stato d'animo specifico e non occupa spazio nella tua composizione, anzi spesso aggiunge dimensione! Guarda come in questo esempio, il colore crea una chiara divisione tra le due colonne per indicare le due categorie e ci consente di confrontare le differenze.

9. Creare divisioni distinte con il colore

In questi esempi, vediamo il colore che crea distinzioni nette tra ogni sezione. Ciò mantiene le informazioni separate e il motivo a scacchiera prende la nostra attenzione mentre navighiamo con lo sguardo tra i riquadri per leggerli tutti. Utilizzando solo due tonalità qui, il grigio e il rosso o il blu e il bianco, si ottiene un semplice design in modo, facile, essendo in grado di dare al lettore tutte le informazioni senza distrazioni.

10. Sfumare il colore fornendo informazioni

Il colore per come viene utilizzato qui sotto non solo crea divisioni nei dati ma anche comunica anche alcune informazioni grazie alla sfumatura graduale delle tonalità del blu. Il cambiamento nei gradienti da blu chiaro a blu scuro indica un processo dall'inizio alla fine e trasporta il nostro sguardo attraverso la composizione in un modo inconscio e coerente. Usa i colori che supportano i tuoi messaggi e servono a uno scopo nel tuo design.

11. Icone dei vari passaggi di un processo

Le icone, di cui abbiamo parlato, sono uno strumento eccellente quando si tratta di grafica. Le immagini in generale forniscono informazioni che un lettore potrebbe elaborare prima ancora di rendersi conto che sta leggendo un grafico. Lascia che immagini e le icone in particolare, raccontino la tua storia il più possibile. Questo approccio funziona benissimo quando hai a che fare con un pubblico che non legge così bene, come i bambini piccoli o quelli che parlano una lingua diversa da quella in cui è scritto il poster. Le icone possono anche essere personalizzabili per adattarsi all'umore e alla combinazione di colori della grafica, per un design più pulito!

12. Infografica sul tuo curriculum

Ora che sappiamo che le infografiche servono a rendere più comprensibili le informazioni in blocco, non pensi che potrebbe essere uno strumento utile anche per il tuo curriculum? Offri ai recruiter la possibilità di capire rapidamente chi sei e quali sono i tuoi dettagli importanti evidenziando i punti salienti della tua esperienza usando testo, colore e immagini. Qui vediamo esempi che presentano una sequenza temporale, un grafico e dei blocchi di testi che evidenziano i punti chiave per il lettore. Costruire il tuo curriculum in una sorta di infografica rappresenta anche un'opportunità creativa per mostrare il tuo stile artistico a chiunque abbia il tuo curriculum in mano e non vorrai rifiutare un'opportunità del genere!

Come creare un'infografica con Adobe Spark

  1. Inizia dall’ispirazione

    Ti proponiamo migliaia di modelli progettati professionalmente in modo da non iniziare mai da un’area di lavoro vuota. Cerca per piattaforma, attività, estetica, umore o colore per trovare una nuova ispirazione a portata di mano. Una volta trovata un'immagine da cui iniziare, tocca o fai clic per aprire il documento nell'editor.

  2. Modifica per renderlo tuo

    Esistono molti modi per personalizzare i modelli. Cambia lo stile e il carattere. Sostituisci le immagini con le tue istantanee o brevi video clip oppure sfoglia le migliaia di immagini gratuite direttamente in Spark. Dedica tutto il tempo che desideri alla creazione della tua grafica. Con un piano premium, puoi persino applicare automaticamente il logo, i colori e i caratteri del tuo marchio in modo da essere sempre #inbrand.

  3. Amplia il tuo stile

    IÈ facile aggiungere un tocco in più e personalità ai tuoi progetti con le risorse di design esclusive di Spark. Aggiungi adesivi animati da GIPHY o applica un'animazione di testo per video grafici in piccolo formato con un solo tocco. Noi ci occupiamo di tutte le noiose cose tecniche, così puoi concentrarti sul tuo messaggio e stile.

  4. Ridimensiona per aumentare ulteriormente il contenuto

    Sono finiti i giorni in cui dovevi memorizzare le dimensioni dell'immagine per ogni singola piattaforma. Una volta scelto un design che ti piace, puoi facilmente modificarlo per qualsiasi social network utilizzando la pratica funzione di ridimensionamento automatico e magico di Spark. Duplica semplicemente il progetto, premi il ridimensionamento e seleziona la piattaforma per cui desideri adattarlo e la nostra Intelligenza Artificiale si occuperà del resto. Boom! Contenuti per tutti i tuoi canali in una frazione del tempo!

Funzionalità di Spark