Modelli gratuiti di business plan con Adobe Spark Page

Crea un modello di business plan per raggiugere il successo con l'aiuto di Adobe Spark Page.

Learn more

Un business plan è una struttura completa e sfaccettata che descrive in dettaglio l’obiettivo e la strategia di un'azienda per raggiungere il successo. Immagina di dettagliare ogni parte della tua attività prima di lanciarti nel lavoro vero e proprio. Il tuo piano di azione può essere utile sia per te, come modello da seguire mentre avvii la tua azienda e come guida informativa per i tuoi partner o investitori. Un business plan completo deve includere un profilo dettagliato, ricerche di mercato, proiezioni finanziarie e dati di settore. Un ottimo business plan invece, oltre a questo, deve presentare strategie per il successo, unitamente a strategie per il cambiamento e l’adattamento ad un mercato in continua evoluzione. Segui la nostra guida qui di seguito per creare un piano di azione professionale con il supporto di Adobe Spark.

Business Plan per le start up

Lascia che Adobe Spark sia il tuo esperto di business plan con strumenti creativi professionali che non richiedono di avere un’esperienza specialistica in merito. Dopo aver redatto il contenuto del tuo piano di azione, puoi dargli un tocco in più pubblicandolo su Adobe Spark Page. Utilizza l'interfaccia intuitiva di Spark Page e le sue funzionalità per creare una pagina per il tuo business plan che attiri il tuo pubblico. Carica il logo o la grafica del marchio della tua azienda da utilizzare come elementi visivi sulla tua pagina. Utilizza la libreria di foto di archivio da aggiungere alla tua pagina o caricane di tue. Hai bisogno di dati a supporto del tuo piano? Usa il creatore di grafici di Adobe Spark per creare diagrammi o grafici veloci da inserire nel tuo piano di azione. Cerchi elementi visivi più accattivanti? Crea fotomontaggi o video informativi con Adobe Spark Video che puoi poi condividere sulla tua pagina di Spark. Salva e condividi facilmente il tuo piano con chiunque, dovunque, il tutto con la possibilità di modificarlo quando necessario. Qui di seguito trovi la nostra guida per creare il tuo miglior piano di azione con Spark.

Crea da un modello

Come compilare un business plan

  1. Inizia con una sintesi dell’attività

    Inizia il tuo business plan con una sintesi dell’attività che fornisca una panoramica dei tuoi obiettivi, delle strategie e delle azioni in programma. Il sommario può variare da pochi paragrafi a una pagina intera, quindi redigilo prima a mano o con un software per perfezionarne la grammatica e l’ortografia. Alcuni argomenti specifici potrebbero includere l'identità o la missione della tua azienda, un riepilogo dei tuoi obiettivi, una breve introduzione nel mercato, la fattibilità e qualsiasi altro dettaglio finanziario pertinente. Attira i tuoi lettori già a partire dal sommario in modo che siano spinti nella lettura del resto del tuo piano e conducili all’interno di questo con i concetti più rilevanti del tuo business facendogli capire quale sarà la direzione della tua attività.

  2. Approfondisci con una descrizione dell'azienda

    Ora che hai fornito panoramica e obiettivo della tua attività, inserisci alcuni dettagli per i tuoi lettori. Questa sezione comprende alcuni dettagli chiave come il nome dell'azienda, ubicazione, chi sono i dirigenti e il team di gestione, la struttura di organizzazione dei dipendenti, una sintesi sui prodotti, sui servizi e sul mercato di riferimento. Naturalmente, puoi liberamente decidere dove posizionare alcuni argomenti in base alle varie sezioni mentre crei il tuo modello di business plan in modo che soddisfi tutte le tue esigenze. Detto questo, fai in modo che questa sezione contenga dettagli specifici che diano un quadro chiaro della tua attività.

  3. Metti in mostra i tuoi prodotti e/o i tuoi servizi

    Dopo aver informato i tuoi lettori sulla tua azienda, cogli l'occasione per mostrare i prodotti che questa ha da offrire! Quali sono i tuoi prodotti o i servizi e che cosa li rende unici? Quali sono le tue fasce di prezzo, come sono strutturate e in che modo variano? Punta su argomenti come la produzione, la fornitura, le spese generali e le tempistiche. Vendi realmente il tuo piano aziendale ai tuoi lettori! Vedi Adobe Spark Post come uno strumento per creare elementi grafici o modificare le foto dei tuoi prodotti o servizi da presentare nel modello del tuo business plan.

  4. Fornire un'analisi approfondita del settore

    La parte sull’analisi del settore dovrebbe contenere dati, importanti ricerche e informazioni pertinenti che definiscano in modo chiaro il settore e i tuoi competitor. Innanzitutto, definisci il tuo settore (o i settori) con un contesto storico e descrivendone l’attuale situazione. Per questo, inserisci alcuni dati! Quali sono le aree concrete che descrivono il tuo settore? Potresti indicare i costi di produzione, i margini di profitto o le dimensioni del settore. Usa le ricerche di mercato e le analisi per osservare come la politica, l'economia, i dati demografici sociali o la tecnologia influenzano il tuo settore. Ti invitiamo anche a collegare tutti i dati che offrono proiezioni per il futuro del settore in modo che i lettori possano iniziare a visualizzare il percorso della tua attività verso il successo futuro. Indica le opportunità e supporta le tue dichiarazioni con dati che dimostrano i vantaggi per la tua azienda. Usando Chart Maker di Adobe Spark Post, puoi persino inserire i tuoi dati in un design pulito e di facile lettura! Poi, puoi inserire i grafici nel modello del piano di azione.

  5. Fai luce sulle opportunità di business

    Le informazioni che hai fornito nell'analisi dovrebbero teoricamente iniziare a far capire quali siano le opportunità di business. Usa questa parte per fornire ulteriori dettagli su queste opportunità e per descrivere quali siano le tue strategie di successo. Qual è il tuo vantaggio competitivo? E il tuo prodotto o servizio come si distingue dagli altri? Su quali aree puoi migliorare mentre i tuoi concorrenti restano indietro? Sentiti libero di utilizzare più dati che puoi per contestualizzare le informazioni che inserisci qui, magari prendendo spunto dai mercati di riferimento o dai clienti soddisfatti.

  6. Mappa il tuo piano di marketing e le strategie di vendita

    Quando si tratta di strutturare piani e strategie, devi essere chiaro, conciso e convincente. Dai informazioni complete sulle tue strategie in modo da poter infondere fiducia ed entusiasmo nei tuoi lettori. Per la struttura di marketing, assicurati di descrivere in che modo entrerai nel mercato di riferimento, la tua strategia di crescita, i sistemi per aumentare le vendite e un piano di comunicazione e di marketing per il tuo pubblico. Successivamente, approfondisci la tua strategia di vendita che ti aiuterà a realizzare il tuo piano di marketing. Quali sono i tuoi obiettivi finanziari e i traguardi che vuoi raggiungere? Quali sono le responsabilità e gli obiettivi dei tuoi team di vendita? Come si impostano e si monitorano questi obiettivi? Fornisci dettagli sul posizionamento, sulla prospettiva di mercato, sugli obiettivi e sul budget in modo da definire un quadro completo.

  7. Definisci la tua analisi finanziaria

    Per un piano di azione, strutturare la sezione di analisi finanziaria vuol dire creare un quadro generale in sé piuttosto che indicare numeri esatti fino al centesimo. Certo, puoi fornire dettagli specifici ma è meglio farlo nel contesto in cui definisci il tuo business plan a livello globale. Mostra report come le previsioni di vendita, lo stato patrimoniale, il conto economico, il rendiconto finanziario, il budget di spesa e un’analisi del punto di pareggio. Non dimenticare il ROI anche detto ritorno sugli investimenti. Questo è un punto cruciale su cui concentrarsi con gli investitori. Dato che questa sezione ha dettagli così importanti, rendili coinvolgenti in modo che i tuoi investitori siano attratti dalla lettura del business plan! Usa Adobe Spark Post per inserire elementi ed immagini che evidenzino alcuni dei punti chiave di questa sezione oppure prova il Chart Maker di Spark per mostrare i dati numerici all’interno di grafici. Ricontrolla due o tre volte i calcoli prima di concludere questa sezione e, se ne hai bisogno, chiedi consiglio a qualcuno che ti possa dare un altro punto di vista o rivolgiti ad un professionista.

Perfeziona il tuo modello di business plan con Adobe Spark

Mentre crei il tuo piano di azione, tieni presente che questo dovrà essere veramente unico per la tua azienda. Rendilo semplice e completo come desideri, ovviamente senza tralasciare nessun dettaglio chiave. Mentre elabori il tuo business plan evidenzia quanto questi dettagli siano importanti per la tua azienda. Non avere paura di aggiungere ulteriori informazioni non presenti nella nostra guida. In fondo, lo scopo reale del tuo business plan è che serva da guida mentre avvii la tua attività, oltre ad essere di supporto per qualsiasi partner, collaboratore o investitore interessato alla tua azienda. Non perdere di vista i tuoi obiettivi e aggiorna il tuo business plan quando necessario. Salva e condividi il tuo piano di azione con facilità. Condividi il tuo piano con i tuoi collaboratori o stampalo per utilizzarlo come riferimento in ufficio. Rivedi il tuo piano di azione nel tempo per apportare modifiche, inserire conclusioni e riflettere sui tuoi risultati. Con Adobe Spark al tuo fianco, condurrai la tua attività verso il successo.

Esempio di Piano industriale nella pagina di Spark